Logitech® Darkfield Laser Tracking™

Vogliamo offrirti la libertà di lavorare e giocare su ogni tipo di superficie, anche su scrivanie di vetro o tavoli riflettenti.

A questo scopo abbiamo creato la tecnologia Logitech® Darkfield Laser Tracking™, disponibile nei prodotti Logitech® Anywhere Mouse MX™ e Logitech® Performance Mouse MX™.

Grazie al tracciamento Darkfield è possibile utilizzare il mouse su superfici quali vetro trasparente* e scrivanie laccate: una caratteristica assolutamente innovativa rispetto ai mouse ottici e ai mouse laser standard. Adesso il tuo mouse funziona ovunque ti trovi.

I dettagli fanno la differenza.

Con i mouse ottici e i mouse laser tradizionali, la direzione e la velocità vengono tracciati in base alle irregolarità della superficie. Quanto più irregolare è una superficie, tanto più semplice risulta il tracciamento dei movimenti tramite il sensore. Sulle superfici levigate e lucide, quali il vetro trasparente, non sono presenti sufficienti imperfezioni per consentire il funzionamento di un mouse standard. Per questo è stato concepito il tracciamento Darkfield Laser Tracking: vengono utilizzati i minimi dettagli disponibili per creare un microtracciato della superficie e ottenere quindi una maggiore precisione su più tipi di superfici.

Questo mouse funziona su ogni tipo di superficie?

Quasi. Tieni presente, tuttavia, che i primi due mouse dotati di tracciamento Darkfield Laser Tracking non sono stati concepiti per giocatori o per l'uso su vetri con standard di pulizia da laboratorio.

Se desideri un cursore caratterizzato da velocità di movimento per effettuare le manovre ultrarapide tipiche dei videogiochi, ti consigliamo Logitech® G9x Laser Mouse.

Se desideri utilizzare il mouse su superfici di vetro eccezionalmente pulite, potresti dover attendere che si depositi della polvere. Per superfici con meno di 44 dettagli microscopici (per millimetro quadrato) inferiori a 5 µm di larghezza e a 1,5 µm di spessore, puoi passare una mano sulla superficie prima di utilizzare il mouse. Come metro di paragone, considera che la larghezza di un capello umano è pari a circa 100 µm.

A eccezione di questi casi, Darkfield Laser Tracking consente di ottenere un controllo preciso del cursore praticamente su qualsiasi superficie, anche sul vetro.

*Con spessore minimo di 4 mm.