Articolo: Tre modi in cui Logi Tune migliora le videoconferenze

PASSA AL CONTENUTO PRINCIPALE
Pangea temporary hotfixes here
Regolare la webcam Brio tramite l’app Logi Tune

Il fatto di lavorare con un team distribuito non dovrebbe intaccare l’efficacia della collaborazione tra dipendenti durante le riunioni. Ciascuno di loro deve poter partecipare e in modo attivo, indipendentemente da dove o come lavora. Se ciò non avviene, al termine della riunione le risorse più valide non saranno state sfruttate e l’IT avrà accumulato altri ticket di assistenza.

Sebbene l'IT si occupi con grande attenzione dei dispositivi per consentire ai dipendenti di comunicare meglio, la scelta dell'hardware giusto è solo una parte della sfida. Il passo successivo consiste nell’assicurarsi che i dipendenti possano trovare e utilizzare la suite completa di funzionalità disponibili a integrazione dei suoi componenti hardware.

Sono tre i modi in cui le organizzazioni risentono dell’impossibilità del personale di sfruttare il pieno potenziale dei dispositivi di collaborazione:

  • La produttività diminuisce all’emergere dei punti deboli della tecnologia.

Più tempo gli utenti trascorrono cercando di regolare le impostazioni del dispositivo come il volume della voce o l’inquadratura della webcam, più è probabile che arrivino in ritardo alle riunioni, perdano informazioni importanti e siano restii alla condivisione.

  • I dipendenti inviano ticket di assistenza per problemi che potrebbero risolvere in autonomia.

Quando gli utenti non riescono a capire come regolare le impostazioni del dispositivo, si rivolgono all'IT per ricevere supporto. L'ultima cosa di cui la tua organizzazione ha bisogno è un’altra richiesta da aggiungere alla lista delle cose da fare dell’IT. Facendo in modo che ciascun dipendente risolva autonomamente i problemi minori, sia l'IT che l’intero team possono riprendere le loro attività ed essere più produttivi.

  • Le voci non si sentono, la collaborazione ne risulta compromessa.

Durante le riunioni, tutti devono trovarsi nelle stesse condizioni di condividere le proprie idee. Mentre per chi è in ufficio è più facile farsi ascoltare, chi lavora da casa può incontrare difficoltà nell’utilizzare le attrezzature, perdendo l’opportunità di apportare il proprio contributo. Quando non possono o non riescono a sentirsi a proprio agio durante la partecipazione, le persone non collaborano in modo efficace.

Anche le migliori funzionalità si rivelano inutili se poi non vengono individuate e ottimizzate dai dipendenti. Ad esempio, le webcam del tuo team possono eseguire lo zoom avanti e indietro, ma sanno tutti come accedere a tale funzionalità e regolarla a loro piacimento? È semplice per loro alzare o abbassare il volume delle cuffie con microfono? Se la risposta è no, si perdono tempo e denaro e la qualità delle riunioni ne risente insieme alla produttività.

In questa guida scopriremo perché le funzionalità dei dispositivi facilmente personalizzabili possono determinare riunioni più collaborative e come consentire al tuo team di sfruttare tali funzionalità riducendo al contempo il carico di lavoro dell’IT.

Più tempo per l'IT e riunioni migliori per tutti

Per riunioni ibride e da remoto efficaci, i dipendenti devono essere in grado di ottimizzare i propri dispositivi di collaborazione video in base all’ambiente in cui si trovano e alle proprie esigenze. Per la buona riuscita delle riunioni, qualsiasi sia la modalità, è fondamentale l’utilizzo di dispositivi come webcam, cuffie con microfono e docking station, ma anche evitare le distrazioni dovute alla difficoltà nel regolarne le impostazioni. Idealmente, la tecnologia per videoconferenze del tuo team dovrebbe essere così efficace e facile da usare da essere pressoché dimenticata durante le riunioni, permettendo a ciascun dipendente di concentrarsi sulla collaborazione senza ricorrere a un ulteriore supporto dell'IT.

Diamo un'occhiata a tre modi in cui è possibile sfruttare al meglio la tecnologia e migliorare la qualità delle riunioni personalizzando le funzionalità dei dispositivi di collaborazione video.

  • Fa’ sì che tutti siano in orario: di nuovo in ritardo per una riunione? Le integrazioni possono essere utili. Ad esempio, se i dipendenti sanno come collegare i loro calendari agli altri strumenti per video meeting e partecipare alle chiamate con un semplice tocco, puoi ridurre i punti di attrito nella pianificazione e aiutare tutti ad arrivare alle riunioni in orario.
 
  • Aiuta ciascun dipendente a esprimere a pieno il suo potenziale: i dipendenti e le dipendenti non possono partecipare attivamente alle riunioni se incontrano difficoltà tecniche come un firmware obsoleto che impedisce il funzionamento della webcam. Se riesci a semplificare la ricerca e l’esecuzione di tali aggiornamenti, per loro sarà più semplice presentarsi e fornire un contributo durante le riunioni, senza inutili complicazioni.
 
  • Assicurati che tutti possano ascoltare e farsi sentire chiaramente: secondo uno studio di Catalyst, una donna su cinque afferma di essersi sentita ignorata o trascurata dai colleghi durante i video meeting. Sebbene il sentirsi trascurati durante le riunioni non sia un fatto attribuibile nello specifico a un genere o a un gruppo, lo studio evidenzia che non tutti ritengono di avere pari opportunità di partecipazione alle riunioni. Tuttavia, permettendo a ciascun dipendente di regolare con facilità le impostazioni dei dispositivi per videoconferenze e quindi di presentarsi nel modo desiderato, si consente a tutti di vivere un’esperienza di riunione equa.

 

L’attrezzatura del tuo team potrebbe già offrire soluzioni ai problemi esposti, ma sarebbero tutti in grado di sfruttarle? Fortunatamente, non ci vogliono ore di formazione per aggiornarsi. Il software consente al team di regolare le impostazioni del dispositivo in base alle esigenze, garantendo a tutti un’esperienza di riunione equa. Consigliamo Logi Tune perché è facile da usare, gratuito e compatibile con gli strumenti Logitech esistenti.

3 modi in cui Logi Tune rende le riunioni più efficaci

Logi Tune è un’app desktop gratuita che consente agli utenti di ottimizzare le cuffie con microfono Zone Wired e Zone Wireless, i Zone Wired e Zone True Wireless Earbuds, le webcam Logitech e Logi Dock, tutto in un’unica soluzione.

Creato appositamente per aiutare le persone ad assumere il controllo delle riunioni, Tune aiuta i dipendenti e le dipendenti a collaborare al massimo delle loro potenzialità e riduce il carico di ticket di assistenza non necessari. Ecco come Tune può migliorare la collaborazione e la produttività:

  • Inizia le riunioni in orario e rispetta la pianificazione:
  •  

    Tune Agenda si integra con i calendari del team e mostra l’elenco delle riunioni del giorno. Gli avvisi sul desktop invitano poi ciascun dipendente a partecipare alle riunioni in orario o in anticipo con un semplice clic.

    Le notifiche di Tune supportano Microsoft Teams®, Zoom® e Google Meet con il pulsante “partecipa ora” che consente agli utenti di accedere direttamente alla chiamata.

    L'associazione di Tune Agenda con Logi Dock consente agli utenti di partecipare alle riunioni con un solo tocco. L’illuminazione ambientale e le notifiche desktop segnalano quando sta per iniziare una chiamata.

     

  • Ciascun dipendente può personalizzare le impostazioni dei dispositivi indipendentemente da dove o come lavora:
  •  

    Con Tune, gli utenti possono regolare autonomamente le impostazioni della videocamera e dell’audio. Basteranno delle piccole modifiche per apparire e farsi sentire al meglio, così che il team possa focalizzarsi sull’interazione piuttosto che sulla risoluzione dei problemi del dispositivo.

    Per le webcam supportate, gli utenti possono regolare il campo visivo in modo da occupare la giusta quantità di spazio sullo schermo e ridurre al minimo l'ingombro sullo sfondo. I filtri preimpostati e i dispositivi di scorrimento personalizzati consentono a tutti i partecipanti di ottimizzare il proprio aspetto, mentre le impostazioni di messa a fuoco garantiscono un'immagine nitida con qualsiasi tipo di illuminazione.

    Per le cuffie con microfono supportate e Logi Dock, gli utenti possono calibrare l'audio con l’equalizzatore e regolare il volume del microfono in base alle esigenze.

 

  • Garantisci riunioni senza intoppi con il software gratuito e una formazione minima:
  •  

    Con un’interfaccia ordinata e nessun costo di avvio, Tune è il modo più semplice per ottenere il massimo dai dispositivi Logitech e migliorare la qualità delle riunioni.

    In quanto soluzione software gratuita, Tune è accessibile in egual modo per tutti. L’IT può indicare ai team di scaricare Tune e renderli così operativi in pochi minuti senza bisogno di grandi attività di formazione.

    L'applicazione Tune Desktop può anche essere installata e configurata su più sistemi Windows® per risparmiare tempo.

 

Scarica Tune e scopri cosa può fare per la tua organizzazione.

SCARICA PER WINDOWS

SCARICA PER macOS

Visualizza un elenco di tutti i dispositivi supportati da Tune.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Illustrazione di una persona in una finestra del browser

INFOGRAFICA: 10 CONSIGLI PER APPARIRE AL MEGLIO IN VIDEO

Su Microsoft Teams, Zoom, Google Meet o qualsiasi altra piattaforma di videoconferenza, con questi consigli ti presenterai sempre al meglio.

Illustrazione di una persona in un meeting video a casa

ARTICOLO: PICCOLI TRUCCHI PER APPARIRE AL MEGLIO IN VIDEO QUANDO LAVORI DA CASA

Temi che gli hacker possano interrompere le tue videoconferenze? Segui queste best practice per gestire i partecipanti, moderare i contenuti e proteggere così le tue riunioni.

Electronic Arts

CASE STUDY: ELECTRONIC ARTS

Il team Benelux di Electronic Arts utilizza le cuffie con microfono Logitech Zone Wireless per comunicare con partner e colleghi in tutto il mondo su Zoom e Microsoft Teams

SUPPORTO

CONNETTITI