Storia di successo: Innovazione nell'automazione della vendita al dettaglio con Logitech

PASSA AL CONTENUTO PRINCIPALE
Pangea temporary hotfixes here
Cliente che utilizza un negozio pop-up digitale
Logo PopCom

SETTORE

Tecnologia dell'informazione, commercio al dettaglio

SEDE

Columbus, Ohio, Stati Uniti

SITO WEB

SOLUZIONI

Brio, Logi Tune

Il mondo della vendita al dettaglio si sta trasformando, ma molti operatori del settore fanno fatica a stare al passo con i cambiamenti e ad adattarsi a un panorama di vendita in costante evoluzione. Come raggiungere non solo un maggior numero di utenti, ma anche le persone giuste al momento giusto è la domanda principale di ogni rivenditore.

Alcuni stanno aprendo la strada verso l’utilizzo di soluzioni video praticamente per qualsiasi dispositivo grazie a un processore e a uno schermo, inclusi chioschi multimediali e negozi pop-up. A questo scopo si è scelta la semplicità e la chiarezza di Logitech.

 

Soluzioni video per vetrine robotiche

PopCom è un’azienda tecnologica con sede negli Stati Uniti, che costruisce vetrine robotiche per aiutare i rivenditori a raggiungere un maggior numero di clienti con un approccio basato sui dati. Combinando robotica, software basato sull’intelligenza artificiale e videocamere, PopCom utilizza video ad alta risoluzione e dati biometrici per acquisire dati dei clienti in formato anonimo, come analisi del traffico pedonale, dati demografici e sentiment.

I dati vengono condivisi automaticamente con il rivenditore per aiutarlo a ricavare informazioni utili. Il rivenditore può utilizzare i dati per mettere a punto strategie di marketing e pubblicità con diversi annunci o suggerimenti di prodotti. Alcuni di questi prodotti includono prodotti di bellezza, calzature e altri capi di abbigliamento, accessori e alimenti come salse e tè.

Fondata dalla CEO Dawn Dickson, PopCom dispone di macchine che operano in varie città tra cui New York, Los Angeles, Dallas, Columbus, Cleveland, San Francisco e altre. Il successo dell’azienda si è concretizzato in luoghi come hotel, aeroporti, centri convegni e università.

 

Negozio pop-up digitale su schermo all’interno di un centro commerciale

Ogni macchina PopCom include due videocamere Logitech Brio

Verso “l’iPhone dei distributori automatici”

Anni fa, Dawn ha intrapreso la missione di creare “l’iPhone dei distributori automatici”, con eleganti bordi arrotondati, curve al posto giusto e un tocco high-tech. 

In quel momento però le persone non erano ancora a proprio agio con tecnologie come il riconoscimento facciale e la biometrica. Secondo Dawn, da allora le grandi aziende tecnologiche come Snapchat hanno modificato il modo in cui le persone percepiscono queste applicazioni e il settore della vendita al dettaglio se ne è accorto. 

La CEO ricorda che fino a una decina di anni fa la sua visione era ritenuta “folle”. Oggi però è assolutamente sensata e il mercato sta reagendo bene. 

Di recente, la domanda di soluzioni come PopCom è aumentata a causa di fattori come le modifiche alle politiche di tracciamento degli annunci online da parte delle grandi aziende tecnologiche, che hanno reso più difficile tenere traccia del comportamento degli acquirenti online. I rivenditori sono stati costretti a ripensare la modalità di connessione con i clienti. 

Inoltre, la pandemia ha accelerato la normalizzazione dell’automazione della vendita al dettaglio, aumentando il comfort dei clienti (e per alcuni la preferenza) con dispositivi come touchscreen, videocamere e chioschi multimediali.

 

Le videocamere Logitech Brio sono al centro della vetrina robotica di PopCom

Poiché le metriche e le misurazioni sono parti fondamentali del valore di PopCom, era importante per l’azienda trovare le videocamere giuste per le proprie macchine, tenendo conto di fattori come risoluzione, distanza, portata e compatibilità con altri hardware e software.

PopCom aveva bisogno di videocamere “chiare e veloci”, spiega Dawn. Inoltre era essenziale trovare una videocamera che si integrasse bene allo stesso tempo con molte altre tecnologie , poiché ogni macchina PopCom include due PC con sistemi operativi diversi, un touch screen, uno schermo pubblicitario da 52 pollici, modem, router, diversi lettori di schede e un braccio robotico.

In questo contesto Logitech si è rivelata una scelta naturale, data la sua attenzione sulla progettazione sia industriale che di rete. Dawn racconta che, all’inizio, il suo team ha esaminato diverse videocamere e ha identificato subito in Logitech la soluzione ideale sia dal punto di vista ingegneristico che produttivo.

In effetti, spiega Dawn, le macchine PopCom sono state in gran parte costruite attorno alle videocamere Logitech, sottolineandone il ruolo centrale nella progettazione del prodotto.

Ogni macchina PopCom è dotata di due videocamere Logitech Brio, una sopra lo schermo pubblicitario in alto e una sopra lo schermo del punto vendita al centro. La videocamera in alto analizza il traffico pedonale, mentre l’altra realizza mappe di calore per analizzare il sentiment dei clienti in tempo reale.

Cliente che utilizza un negozio pop-up digitale

Ogni videocamera ha una funzione diversa per raccogliere i dati dei clienti

Con più di 23 macchine costruite in totale, PopCom ha implementato fino ad oggi circa 60 videocamere Brio. Con il software Logi Tune , tutte le videocamere possono essere aggiornate da remoto e gestite da un'unica posizione, con la possibilità di regolare zoom, campo visivo, colore e altro ancora.

Un aiuto per i rivenditori per stare sempre al passo coi tempi

PopCom ha grandi progetti per il futuro per soddisfare le esigenze della prossima generazione di acquirenti, che si aspetta di poter utilizzare i filtri per sperimentare look diversi e integrare i social media ovunque. 

L'azienda è interessata a utilizzare le videocamere Logitech per consentire ai clienti di provare virtualmente i prodotti contenuti nel sistema, come occhiali, rossetti, cappelli e altri articoli. Considera anche l'opportunità di utilizzare le videocamere per consentire ai clienti di scattare una foto e caricarla sui propri account social mentre interagiscono con la vetrina. Inoltre, intende integrare maggiormente l’audio per un'esperienza più completa. 

Inoltre, l’azienda mira a entrare nel settore dei prodotti regolamentati, come i prodotti farmaceutici. Ai fini della conformità, grazie a una qualità dell'immagine leader nel settore e alle avanzate funzionalità delle videocamere Logitech, l’azienda può facilmente condurre test di “liveness” per dimostrare che il cliente è umano. La macchina può quindi verificare l'identità della persona tramite il suo smartphone. 

In un mondo sempre più improntato al video, le videocamere come Brio possono essere usate in molti modi al di fuori dell'ufficio. Logitech è diventato un partner di fiducia per PopCom poiché entrambe le aziende condividono la visione di creare nuove idee con le videocamere e massimizzare il potenziale della tecnologia basata su questi strumenti.

 

Il team PopCom

Il team PopCom

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Configurazione per videoconferenze in piccoli uffici
Insight

Interoperabilità con Microsoft Teams Rooms

Scopri come realizzare videoconferenze senza interruzioni su più piattaforme e come eseguire la standardizzazione sulla piattaforma Microsoft Teams
Attrezzatura per videoconferenze Zoom connessa a Teams Meetings
Insight

Interoperabilità con Zoom Rooms

Scopri come realizzare videoconferenze senza interruzioni su più piattaforme standardizzando la piattaforma Zoom.
Sala riunioni con apparecchiature per videoconferenze
Storie di clienti

National Instruments collabora con le soluzioni video Logitech

NI ha scelto Logitech come fornitore di soluzioni di videoconferenza per la facilità d'uso, l'eccellente esperienza audiovisiva e la compatibilità con Microsoft Teams
Sala conferenze Randstad
Storie di clienti

Randstad

Randstad garantisce una cultura aziendale uniforme in un’epoca di grandi cambiamenti.
icona di ricerca

Sfoglia le categorie:

CONNETTITI

Carrello

Attualmente il tuo carrello è vuoto. Inizia lo shopping ora