Women Who Master

PASSA AL CONTENUTO PRINCIPALE
Pangea temporary hotfixes here

La nostra missione

I settori STEM quali l'ingegneria del software sono caratterizzati da una serie di problemi strutturali che continuano a impedire alle donne di raggiungere i vertici aziendali.

La serie Master di Logitech è pensata per fornire a uomini e donne gli strumenti di cui hanno bisogno per garantire prestazioni ottimali e raggiungere il successo, rafforzando i valori aziendali di parità di genere, diversità e uguaglianza a livello globale.

Con #WomenWhoMaster, ci impegniamo a promuovere un cambiamento a livello di settore che consenta di risolvere questi problemi una volta per tutte.

Donne che partecipano a una riunione

Cosa (e chi) ostacola l’affermazione delle donne in campo tecnologico?

Logitech MX e Girls Who Code hanno intervistato 400 dipendenti dei settori Tech e IT, portando alla luce i principali fattori di svolta per le donne che intraprendono una carriera in questi settori.

Promuovendo, all’interno delle scuole, degli ambienti di lavoro e della società in generale, una maggiore consapevolezza dei principali ostacoli e dei fattori di svolta, possiamo contribuire al successo delle donne nei settori STEM.

Leggi il reportIl seguente report è disponibile solo in inglese

Cinque fattori di svolta per le donne che desiderano affermarsi in campo tecnologico

Donne di successo

Lasciati ispirare dalle donne ai vertici del settore tecnologico.

Kavya Krishna

Kavya Krishna

Quando Kavya Krishna era un’adolescente, poche donne nella sua comunità rurale indiana avevano autonomia finanziaria. Non disponevano dell'accesso alle informazioni e delle opportunità per raggiungere l'indipendenza. Ora, Kavya insegna competenze digitali a ragazze provenienti da comunità svantaggiate e a rischio di tutto il mondo.

Yuko Nagakura

Yuko Nagakura

Da adolescente, Yuko Nagakura si è resa conto che nel luogo in cui viveva e nel mondo tecnologico le disuguaglianze di genere erano molto radicate. Ha quindi lanciato due gruppi online per aiutare un numero crescente di ragazze ad abbattere gli stereotipi e sviluppare competenze di programmazione.

Nelly Cheboi

Nelly Cheboi

Da studentessa, Nelly Cheboi voleva sviluppare una soluzione per eradicare la povertà nel suo paese d’origine, il Kenya. Così, ha avviato una scuola, e successivamente un’organizzazione no-profit, che insegna autoefficacia, risoluzione dei problemi e competenze Internet.

Nadia Zhuk

Nadia Zhuk

Da bambina, Nadia Zhuk era intimidita dalla tecnologia. Ora è ingegnera software autodidatta. Nadia racconta come la sua identità di donna, immigrata e un cambio di carriera abbiano plasmato il suo percorso nel campo della tecnologia.

Jerelyn Rodriguez

Jerelyn Rodriguez

Jerelyn Rodriguez desidera aiutare più persone possibile dei quartieri a basso reddito. La co-fondatrice di The Knowledge House sta sostenendo la sua comunità nel Bronx in modo che più persone possano intraprendere la strada per lavori ben retribuiti nel settore tecnologico.

Faiza Yousuf

Faiza Yousuf

Faiza Yousuf è determinata ad aiutare le donne pakistane ad affermarsi e fare carriera nel settore tecnologico. Attraverso iniziative quali i boot camp di programmazione e gli acceleratori di carriera, sta creando visibilità, senso di comunità e inclusione nel suo paese.

#WOMENWHOMASTER SU INSTAGRAM

Conosci #WomenWhoMaster? Candidale su Instagram e potresti vederle qui!

RAGAZZE CHE CREANO, FANNO E PRODUCONO

Colmare una volta per tutte il divario di genere nella tecnologia, una programmatrice eccezionale alla volta.

Logo partnership GWC e MX
Donna che lavora al laptop

Sempre meno donne intraprendono una carriera in campo tecnologico

Sapevi che nel 1995 il 37% dei computer scientist era costituito da donne, mentre oggi le donne sono solo il 24%?*

Per affrontare i problemi strutturali presenti nel mondo della programmazione e contrastare l'elevato tasso di abbandono delle ragazze tra i 13 e i 17 anni, Girls Who Code mira a colmare il divario di genere nei lavori di livello base in ambito Tech, e prevede di raggiungere questo obiettivo nel 2027. E Logitech MX si impegna a trasformare questa ambizione in realtà.

Due ragazze che discutono e lavorano

L'impegno di Logitech

Logitech devolve 0,05 dollari a Girls Who Code per ogni prodotto MX venduto. Ci impegniamo a effettuare una donazione minima di 300.000 dollari entro la fine del 2022.