Articolo: Per essere vincenti nel mondo del lavoro ibrido, la connessione umana è la chiave

PASSA AL CONTENUTO PRINCIPALE
Pangea temporary hotfixes here
2 persone che partecipano a una riunione video ibrida

Il lavoro ibrido rappresenta un cambiamento fondamentale e duraturo per le aziende e per la forza lavoro. Tra qualche anno, ricorderemo questo periodo come quello della svolta epocale nel modo di concepire il lavoro. La tua azienda ha una strategia chiara per adattarsi (e avere successo) nel mondo ibrido?

 

Lavoratore a distanza che partecipa a una riunione video

Secondo Keith Ferrazzi, autore di grande successo e consulente aziendale, le aziende leader nella modalità ibrida sono “avanzate nel lavoro da remoto e totalmente innovative nel modo in cui portano avanti le proprie attività”. Continua affermando che sfortunatamente l’azienda media nella classifica Fortune 1000 ha appena iniziato a muovere i primi passi in questa direzione.

Non sarà facile. Per essere vincenti, le aziende dovranno ripensare il modo in cui i dipendenti lavorano, collaborano e cooperano tra loro. 

In questo articolo, iniziamo esplorando il concetto di lavoro ibrido. Solo dopo aver compreso quanto questa modalità sia diversa dal modello di ufficio tradizionale, possiamo anticipare come si evolverà il lavoro. Vedremo come il lavoro ibrido influisce sull’esperienza dei dipendenti e il suo impatto sugli stessi e sulle aziende. Infine, vedremo come queste possono ripensare gli spazi di lavoro in ufficio e a casa per creare ambienti che si adattino meglio alla realtà e alle esigenze del lavoro ibrido.

Perché il lavoro ibrido è così diverso?

Nel 2021, l’imprenditore e investitore Marc Andreesen ha descritto il passaggio al lavoro ibrido come “un cambiamento permanente nella nostra civiltà”. La definisce “forse l’avvenimento più importante a cui ho assistito, una conseguenza di Internet che forse è anche più importante di Internet stesso”.Il leggendario esperto di tecnologia Marc Andreessen afferma che la diffusione del lavoro da remoto potrebbe essere più importante di Internet: “Un cambiamento permanente nella nostra civiltà”. Business Insider, giugno 2021.

Forse è perché in gran parte della società e del lavoro l’ubicazione fisica e le opportunità economiche non devono più necessariamente andare di pari passo. Le persone inseguono i propri sogni, cambiano lavoro, si trasferiscono in nuove città e sperimentano stili di vita meno statici che consentono loro di lavorare e vivere in modo molto più indipendente. “The Great Resignation Stems from a Great Exploration” (L’aumento delle dimissioni deriva da un grande processo di esplorazione). Harvard Business Review, giugno 2022. Questa è la prima volta nella storia che il lavoro di un ufficio moderno può essere svolto ovunque, indipendentemente dal luogo di residenza.

Quindi cosa possono fare le aziende per trattenere i dipendenti migliori in questa nuova era di flessibilità?

I dipendenti sentono l’esigenza di migliori condizioni di lavoro e di una connessione più profonda

La tendenza chiamata “grandi dimissioni” è dovuta a una presa di coscienza dei dipendenti ed è sia una sfida continuativa sia un campanello d’allarme per le aziende.

Durante la pandemia COVID-19, molte persone hanno iniziato a riesaminare le proprie priorità personali e professionali. Hanno lasciato il lavoro, ponendosi domande del tipo: Perché svolgo questa attività? In cosa sono bravo? Come posso crescere ancora di più?Ibid. Harvard Business Review.

I dipendenti che hanno capito quale fosse la propria strada hanno il 49% di probabilità in più di segnalare la motivazione intrinseca, il 33% in più di esprimere una maggiore soddisfazione sul lavoro e il 25% in più di fare un salto di qualità secondo quanto emerso da una ricerca della London School of Economics commissionata da Unilever.Ibid. Harvard Business Review.

I lavoratori di oggi voglio di più di una semplice busta paga.. Desiderano flessibilità, la possibilità di lavorare quando e dove vogliono, portando comunque a termine il lavoro. La modalità ibrida offre la possibilità di lavorare da casa in veranda, di essere in tempo per una partita di calcio dei propri figli o di trasferirsi in una piccola città dall'altra parte del paese. Webcam di alta qualità a un costo contenuto e Wi-Fi veloce e funzionante ovunque consentono questa flessibilità.

Secondo un sondaggio dell’ADP Research Institute, più della metà della forza lavoro afferma di essere disposta ad accettare una riduzione dello stipendio se ciò implicasse anche la flessibilità di poter lavorare ovunque. Circa il 64% della forza lavoro prenderebbe in considerazione la possibilità di cercare un nuovo lavoro se fosse necessario tornare in ufficio a tempo pieno. “L’ADP Research Institute® rivela il cambiamento epocale determinato dalla pandemia nelle priorità e nelle aspettative dei lavoratori in un nuovo studio globale”. ADP, aprile 2022.

I dipendenti vogliono salute e benessere. Secondo un rapporto Gallup, il burnout rende i dipendenti 2,6 volte più propensi a lasciare il posto di lavoro.Il benessere dei dipendenti inizia sul lavoro”. Gallup, luglio 2022. E il problema potrebbe peggiorare. Secondo il World Economic Forum, il COVID-19 e il nuovo mondo del lavoro da remoto rendono il benessere e la salute mentale dei dipendenti ancora più importanti oggigiorno. “I lavoratori affermano di volere ancora più supporto psicologico ora che durante la pandemia”. World Economic Forum, settembre 2022. I lavoratori in burnout richiedono maggior supporto, compresi i servizi per la salute mentale, ma solo un terzo delle aziende afferma di offrire questi benefit aggiuntivi. Ibid. World Economic Forum.

Ridurre il burnout può essere vantaggioso per i dipendenti e le aziende. Offrire orari e luoghi di lavoro flessibili, insieme a vantaggi come assistenza in materia di salute mentale, può aiutare i dipendenti a gestire l’equilibrio tra vita professionale e vita privata e soddisfare al contempo le esigenze specifiche del lavoro.

I lavoratori vogliono una connessione umana. A causa della pandemia e del passaggio al lavoro flessibile, il 65% dei lavoratori afferma di sentirsi meno connesso ai colleghi. La mancanza di legame tra i dipendenti è uno dei principali fattori di turnover spontaneo e costa alle aziende statunitensi fino a 406 miliardi di dollari all’anno.“How Leaders Can Build Connection in a Disconnected Workplace” (Come i leader possono creare connessione in un luogo di lavoro privo di connessioni). Harvard Business Review, gennaio 2022.

Un modo in cui le aziende possono affrontare la mancanza di connessione tra i dipendenti è promuovere l’amicizia e il legame significativo sul lavoro. Anche se il video non è un antidoto perfetto, alcuni studi dimostrano che favorisce la connessione umana. Non dovrebbe sorprendere, quindi, che gli acquisti di webcam e l’uso delle videoconferenze siano aumentati a dismisura durante l’emergenza COVID-19, dal momento che le persone cercavano un modo per connettersi ai colleghi lavorando da remoto.

I dipendenti vogliono che il loro lavoro sia significativo. Le persone cercano di dare significato al proprio lavoro in vari modi. Tra i più importanti ci sono la connessione con gli altri, il senso di determinazione e la sensazione di far parte di qualcosa di più grande. Secondo un rapporto del 2021 di McKinsey, quando i dipendenti ritengono che il proprio lavoro sia significativo, le prestazioni migliorano del 33% e hanno il 49% di probabilità in meno di dimettersi.“Making work meaningful from the C-suite to the frontline” (Rendere il lavoro significativo, dai dirigenti ai lavoratori di front line). McKinsey & Company, giugno 2021.

I leader aziendali più lungimiranti lo comprendono immediatamente. E sanno che le persone intelligenti e di talento non si accontentano dei vecchi modi di lavorare. Per garantire il coinvolgimento dei dipendenti, i dirigenti devono creare un’esperienza significativa che includa uno scopo e una connessione con gli altri.

Perché la connessione e la collaborazione tra i dipendenti contano ancora di più in un mondo ibrido

Il lavoro da remoto presenta nuove sfide in termini di esperienza dei dipendenti e rendimento. I dipendenti hanno bisogno di far parte di una comunità, di provare un senso di connessione umana e impegno condiviso. Alcuni studi mostrano che coloro che nutrono un forte senso di appartenenza alla propria azienda sono meno propensi a cambiare lavoro.

Abbiamo anche rilevato che i leader aziendali si rendono sempre più conto del fatto che l’esperienza dei dipendenti è una priorità assoluta e che investire in un’infrastruttura per il lavoro ibrido è essenziale per la produttività In un recente sondaggio Gallup, il 51% degli intervistati ha segnalato un aumento della produttività a seguito del lavoro ibrido. Solo il 15% ha definito questo cambiamento uno svantaggio. “The Advantages and Challenges of Hybrid Work” (I vantaggi e le sfide del lavoro ibrido). Gallup, settembre 2022.. I leader stanno valutando attentamente aree specifiche come la tecnologia di collaborazione video e la pianificazione degli spazi per garantire che i dipendenti possano connettersi, collaborare e contribuire in modo significativo.

 

Come rendere l’ufficio un ambiente di lavoro piacevole per i dipendenti?

I leader aziendali stanno pianificando una strategia ibrida e molti stanno inoltre ripensando la funzione dell’ufficio. L'ufficio tradizionale, che si è evoluto rispetto al modello di fabbrica ed è stato progettato essenzialmente come un’officina per i cosiddetti “knowledge worker”, non è più uno spazio efficace per questo tipo di lavoratori.

Oggi gli uffici stanno diventando luoghi in cui le persone si incontrano e collaborano, quando occorre essere presenti fisicamente. Per alcuni tipi di progetti, responsabilità e attività, riunirsi in presenza in una sala riunioni è più efficiente ed efficace rispetto al tentativo di coordinare a distanza. Inoltre, la socializzazione di persona crea un senso di comunità e appartenenza, che rafforza la lealtà verso il proprio team e la propria azienda.

“Durante la pandemia e subito dopo, la presenza in ufficio dipenderà dalle esigenze specifiche. Gli uffici non saranno “centri di produttività” ma luoghi dedicati al coinvolgimento e alla collaborazione dei dipendenti, che potranno costruire relazioni bilanciate da produttività ed efficienza nel lavoro da casa”. – Frost e Sullivan “Post-pandemic Growth Opportunity Analysis of the Meetings Market” (Analisi delle opportunità di crescita post-pandemia per il mercato dei meeting). Frost & Sullivan, giungo 2020.

Se lo scopo principale dell’ufficio è promuovere la collaborazione e la connessione, le aziende dovrebbero ottimizzare gli spazi e le funzionalità. A tal fine:

  • Progetta gli uffici in modo flessibile, dando risalto agli spazi di riunione e alle zone di collaborazione di gruppo.

  • Concentrati sulla comodità. Pensa a uffici open space ispirati alle zone living per promuovere la connessione tra i dipendenti, piuttosto che ai cubicoli di un tempo. 

  • Utilizza le soluzioni video in tutti gli spazi in cui si lavora, in modo che i dipendenti possano connettersi facilmente anche con i colleghi a distanza.

 

Ufficio open space con attrezzatura per la collaborazione video

Nel nuovo modello di ufficio, la collaborazione video sarà diffusa in tutti gli spazi, non solo nelle sale riunioni. Ogni scrivania, ogni spazio, ogni luogo di incontro può ospitare una riunione programmata o estemporanea. Una tecnologia video di alta qualità è fondamentale per garantire una connessione autentica per gli utenti che devono o desiderano lavorare da remoto.

E questo significa video di alta qualità da entrambi i lati della conversazione, sia in ufficio sia da remoto. L’equità nelle riunioni richiede che tutti i partecipanti siano visti e sentiti chiaramente da tutti gli altri e che tutti abbiano l’opportunità di contribuire. Da questo dipende il successo della collaborazione. Ma altrettanto importante è l’esperienza dei dipendenti.

Investire negli spazi di lavoro personali

Sebbene oggi il lavoro sia molto incentrato sulla collaborazione in team, ci sarà sempre bisogno di momenti produttività individuale. Knowledge workers avranno ancora bisogno di tempo e spazio per analizzzare, scrivere, creare, pianificare e pensare

Queste attività richiedono momenti di silenzio e concentrazione, “The Immortal Awfulness of Open Plan Workplaces” (Il rovescio della medaglia degli uffici open space). The New York Times, settembre 2022. “Per svolgere un lavoro creativo, la maggior parte delle persone ha bisogno di periodi di solitudine per concentrarsi sulle proprie idee, poi di periodi di lavoro in gruppo per metterle alla prova e successivamente di ulteriori periodi di solitudine quando occorre perfezionare il tutto” e il lavoro da remoto è spesso più adatto alla produttività individuale. Questa è stata una delle lezioni che molte persone hanno imparato dagli anni della pandemia, in particolare quelli che non avevano mai lavorato da remoto in precedenza.

Sfortunatamente, abbiamo anche scoperto che i nostri uffici da casa (o gli spazi di lavoro personali) non erano adatti alla produttività o alla collaborazione. All’inizio della pandemia, abbiamo portato in casa tutto ciò che potevamo dalle scrivanie dell’ufficio e abbiamo improvvisato soluzioni per il lavoro a distanza tutt’altro che ideali. Lavoravamo in cucina con tavoli e sedie che non consentivano la corretta postura o il benessere del lavoratore. Utilizzavamo laptop non progettati per l’ergonomia. Abbiamo utilizzato la videocamera incorporata nel nostro laptop, accusato una scarsa qualità dell'immagine, una illuminazione non sufficiente e angolazioni della videocamera inadeguate.

Quindi immagina quanto potrebbero essere più produttivi e felici i dipendenti con una configurazione ottimale per il lavoro da casa. È un passo avanti verso una migliore esperienza per i dipendenti.

Ragazza che partecipa a una riunione video

Risolviamo le sfide del lavoro ibrido

In Logitech stiamo affrontando questo momento con soluzioni per ottimizzare il lavoro ibrido per i dipendenti, il personale IT e dirigenti dell’azienda. Comprendiamo le sfide ma anche e i vantaggi del lavoro ibrido. Disponiamo di un’ampia gamma di prodotti in grado di aiutare le aziende ad adattarsi a questo nuovo modo di lavorare, creare riunioni più eque, consentire alle persone di connettersi e collaborare e migliorare l’esperienza dei dipendenti da casa e in ufficio. 

Per sapere come possiamo aiutare la tua azienda a essere ottimizzata per il lavoro ibrido, visita https://www.logitech.com/business

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Logi Dock

WHITE PAPER

Migliora il lavoro ibrido con Logi Dock

Questo whitepaper analizza quello che serve per rendere il lavoro ibrido semplice ed equo e illustra come la soluzione integrata Logi Dock può contribuire a raggiungere questo obiettivo.

 5 aspetti fondamentali per le videoconferenze nelle aziende ibride

E-BOOK

5 ASPETTI FONDAMENTALI PER LE VIDEOCONFERENZE NELLE AZIENDE IBRIDE

Leggi questo e-book per scoprire i cinque criteri chiave che garantiscono un’implementazione ottimale delle soluzioni di collaborazione video, pensata per l’ambiente di lavoro ibrido

5 consigli per agevolare le riunioni ibride

ARTICOLO

5 CONSIGLI PER AGEVOLARE LE RIUNIONI IBRIDE

Leggi questo articolo per scoprire come ottimizzare le tue soluzioni Logitech per ambienti per far vivere esperienze di collaborazione video coinvolgenti e produttive nell'era del lavoro ibrido