Aumentare la soddisfazione dei dipendenti grazie alle soluzioni Logitech con Google Meet

PASSA AL CONTENUTO PRINCIPALE
Pangea temporary hotfixes here
6 persone in videoconferenza

Le sale riunioni sono il luogo in cui nascono grandi idee, si prendono decisioni cruciali e si instaurano relazioni. Queste rimangono una fondamentale risorsa di connessione, anche se il lavoro è in continua evoluzione.

Le soluzioni per videoconferenze adeguate fanno la differenza tra una sala riunioni valida e una eccezionale, consentendo alle persone di collaborare senza problemi ovunque si trovino. Scopri cosa ne pensa il direttore europeo di un marchio francese di cosmetici di lusso per saperne di più sul modo in cui le soluzioni Logitech per ambienti con Google Meet facilitano e rendono più produttivi i dipendenti della sede centrale di Parigi.

Tecnologie per video meeting in ambienti di lavoro che evolvono

“Disponiamo di una forza lavoro globale di 4.500 persone e siamo presenti in più di 100 paesi. Lo scorso anno abbiamo deciso di passare dal nostro sistema telefonico esistente a Google Workspace nei principali uffici della sede di Parigi. Per questo avevamo bisogno di un’infrastruttura per video meeting che funzionasse perfettamente con Google Meet. 

Il nostro team IT ha identificato diversi elementi fondamentali durante la fase di valutazione: facilità di utilizzo, controllo dal centro della sala, video HD di qualità professionale e audio espandibile con microfoni con cancellazione del rumore.

Volevamo inoltre un sistema che supportasse pienamente le modalità di lavoro in continuo cambiamento dei nostri dipendenti e dei loro team, per il presente e per il futuro”.

Allestire ogni ambiente di riunione con la soluzione più adatta

“Abbiamo scelto di collaborare con Logitech per la facilità di utilizzo e l’alta qualità delle sue soluzioni di videoconferenza adatte a sale di qualsiasi dimensione e per la compatibilità con numerose piattaforme software”, afferma il direttore europeo del marchio.

Gonzalo Frasquet, ingegnere di soluzioni per videoconferenze Logitech, precisa: “Per le sale riunione più piccole abbiamo utilizzato Logitech MeetUp che grazie al pratico design integrato può essere collocata sopra o sotto lo schermo. Nelle quattro sale conferenze più grandi abbiamo installato Logitech Rally: sistema modulare composto da una videocamera PTZ, altoparlanti e mic pod. 

Ma l’elemento touch essenziale che è stato installato in ogni sala è Logitech Tap. Si tratta di un dispositivo di controllo che garantisce partecipazione one-touch e disponibilità immediata, il tutto controllato da Chromebox. 

È un sistema molto intuitivo per l’utente. Chiunque arrivi nella sala conferenza può controllare tutto utilizzando il touch screen di Tap. Basta fare clic su “avvia la riunione” o “partecipa alla riunione”. La videocamera si accende, lo schermo disattiva automaticamente dalla modalità standby e la riunione ha inizio.

Trasformare il modo in cui opera la nostra forza lavoro

I video meeting sono diventati parte della cultura del lavoro quotidiana del marchio francese di cosmetici di lusso sin dal passaggio alle soluzioni Logitech per ambienti con Google Meet, oggi installate in tre sedi dell'azienda in Francia. Nel prossimo futuro sono in programma ulteriori installazioni per altre sale conferenze in Francia, oltre a quelle nei loro uffici presenti in Cina, Singapore e Londra.

"Sono particolarmente lieto di comunicare che l'utilizzo dei video meeting e il livello di soddisfazione sono molto elevati tra i nostri dipendenti", afferma il direttore europeo. “L’audio è eccezionale e senza eco nonostante le nostre sale siano dotate di pareti in vetro. Anche la qualità delle immagini è ottima. Si può ingrandire e rimpicciolire, il che è molto utile.

La facilità di utilizzo e l’esperienza utente coerente fornite da Logitech hanno trasformato in meglio il modo di operare della nostra forza lavoro. Credo che sia un sistema eccezionale”.

Oggi le videoconferenze sono diventate un modo privilegiato per comunicare con colleghi, partner e clienti. Con l’evolversi delle modalità di lavoro e dei software per ufficio, le aziende si rivolgono all’IT come supporto per la collaborazione e la connessione.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Frost & Sullivan

E-book

Come rivoluzionare l’esperienza delle riunioni con le barre integrate per videoconferenze

La società di indagini commerciali Frost & Sullivan spiega perché i buyer IT scelgono le barre integrate per videoconferenze per garantire semplicità e gestibilità nei nuovi spazi di lavoro ibridi.

4 persone in videoconferenza

ARTICOLO

Guida alla configurazione delle sale riunioni

Scopri le best practice per la progettazione e la gestione delle soluzioni per videoconferenze

Frost & Sullivan

E-BOOK

Sei davvero pronto per l’ambiente di lavoro ibrido?

I tuoi collaboratori hanno tutto il necessario per lavorare in modo efficace in un ambiente di lavoro ibrido? Leggi il report Frost & Sullivan sugli strumenti che incrementano la produttività.

CONNETTITI