Requisiti dei diverse supplier | Logitech

PASSA AL CONTENUTO PRINCIPALE
Pangea temporary hotfixes here

REQUISITI PER GLI STATI UNITI

I NOSTRI REQUISITI PER I DIVERSE SUPPLIER

L’azienda deve avere scopo di lucro, deve avere sede negli Stati Uniti o nei rispettivi territori e deve essere posseduta, controllata e gestita per il 51% da uno o più membri di questi gruppi.

  • Minoranze etniche: Americani originari di Asia-Pacifico e subcontinente indiano, afroamericani, ispanici, nativi americano
  • LGBTQ+
  • Donne
  • Reduci di guerra
  • Invalidi di guerra
  • Persone con disabilità

COME OTTENERE LA CERTIFICAZIONE

AGENZIE DI CERTIFICAZIONE DEGLI STATI UNITI

Per la certificazione, rivolgiti agli uffici locali, regionali o statali della Small Business Administration o di organizzazioni terze, come quelle elencate di seguito:

Azienda appartenente a una minoranza

Deve essere per almeno il 51% di proprietà di uno o più cittadini statunitensi appartenenti a minoranze: afroamericani, ispanici americani, nativi americani, americani originari dell’area Asia-Pacifico o del subcontinente indiano; inoltre l’azienda e le attività commerciali quotidiane devono essere gestite da uno o più di questi proprietari.

AZIENDE APPARTENENTI A DONNE

Deve essere posseduta, controllata e gestita per almeno il 51% da una o più donne. La certificazione è rilasciata dai seguenti enti:

AZIENDE APPARTENENTI A MEMBRI DELLA COMUNITÀ LGBTQ

Deve essere posseduta, gestita e controllata per almeno il 51% da un membro della comunità LGBTQ. La certificazione è rilasciata dal seguente ente:

AZIENDE APPARTENENTI A REDUCI DI GUERRA (VOB) E AZIENDE APPARTENENTI A INVALIDI DI GUERRA (SDVOB)

Organizzazione a scopo di lucro con sede negli Stati Uniti o in uno dei territori posti sotto l’Amministrazione Fiduciaria degli Stati Uniti, posseduta per almeno il 51% da persone che hanno prestato servizio nelle forze armate degli Stati Uniti e sono stati congedati con onore. Il termine “invalido di guerra” indica che la disabilità è sopravvenuta o si è aggravata durante il servizio militare nell’esercito, nella marina o nell’aeronautica. Queste persone devono prendere parte alle attività di gestione ordinaria dell’azienda. La verifica viene eseguita dai seguenti enti:

SMALL DISADVANTAGED BUSINESS PROGRAM

La disabilità deve essere certificata dalla Small Business Administration.

AZIENDE DI PROPRIETÀ DI DISABILI

Questa organizzazione aiuta le aziende di promuovere l’inclusione delle persone con disabilità.

REQUISITI INTERNAZIONALI

AZIENDE I CUI PROPRIETARI APPARTENGONO A GRUPPI SOCIALI SVANTAGGIATI (DBE) CON SEDE AL DI FUORI DEGLI STATI UNITI

Le minoranze etniche e/o le popolazioni indigene al di fuori degli Stati Uniti o dei territori posti sotto l’Amministrazione Fiduciaria degli Stati Uniti sono definite da ciascuna regione o paese in base alle rispettive leggi e normative. Le aziende devono essere possedute, controllate e gestite per il 51% da tali individui. Nel caso delle aziende di proprietà pubblica, almeno il 51% delle azioni deve essere di proprietà di uno o più di tali individui.

AUSTRALIA

I gruppi sociali svantaggiati sono: aborigeni, abitanti delle Isole dello Stretto di Torres, persone con disabilità e donne.

CANADA

I gruppi socialmente svantaggiati sono le minoranze di colore, definite come non bianche e non caucasiche. Fanno parte delle minoranze di colore: Cinesi, persone originarie dell’Asia meridionale, neri, persone originarie dell’Asia occidentale, filippini, persone originarie del sud-est asiatico, latino-americani, giapponesi, coreani. Secondo il governo del Canada, le popolazioni aborigene includono First Nations, Metis e Inuit. Tra i gruppi socialmente svantaggiati troviamo anche le persone con disabilità e le donne.

CINA

Tra i soggetti socialmente svantaggiati rientrano i cittadini cinesi appartenenti a una delle seguenti 55 minoranze etniche: Zhuang, Manchu, Mongolian, Hui, Tibetan, Uygur, Miao, Yi, Bouyei, Korean, Dong, Yao, Bai, Tujia, Hani, Kazak, Dai, Li, Lisu, Va, Lahu, Shui, Dongxiang, Naxi, Jingpo, Kirgiz, Tu, Daur, Mulao, Qiang, Salar, Maonan, Gelo, Xibe, Gaoshan, Blang, Achang, Pumi, Tajik, Nu, Uzbek, Russian, Ewenki, De’ang, Bonan, Yugur, Jing, Jino, Tatar, Dulong, Oroquen, Hezhe, Lhoba, Moinba, She. Altri gruppi sono le persone con disabilità e le donne.

Regno Unito

Sono soggetti socialmente svantaggiati i cittadini del Regno Unito appartenenti ai seguenti gruppi etnici o alle seguenti categorie: Asiatici/britannici di origine asiatica (indiani/pakistani/bengalesi/cinesi/altri asiatici), neri di origine africana, neri dei Caraibi, cittadini inglesi di colore, gruppo etnico misto/più gruppi etnici, arabi, altri gruppi etnici, persone con disabilità e donne.

SUDAFRICA

Tra i soggetti socialmente svantaggiati rientrano i cittadini sudafricani appartenenti a uno dei seguenti gruppi etnici: neri, di colore o indiani.  È necessario dimostrare che almeno il 51% dell’azienda è di proprietà, gestita e controllata da persone appartenenti a tale gruppo.  Inoltre, il ruolo più importante nell'azienda (ad esempio, direttore generale o socio amministratore, amministratore delegato, presidente del CdA, ecc.) deve essere ricoperto da un nero, una persona di colore o un indiano. L'azienda deve avere sede in Sudafrica ed essere conforme ai requisiti legali del Sudafrica.

AZIENDE DI PROPRIETÀ DI DONNE AL DI FUORI DEGLI STATUNITENSI

Deve essere posseduta, controllata e gestita per almeno il 51% da una o più donne.  La certificazione è rilasciata dal seguente ente:

WECONNECT INTERNATIONAL

WEConnect International opera nelle seguenti aree geografiche e paesi: Medio Oriente, Nigeria, Sudafrica, Australia, Bangladesh, Cina, India, Indonesia, Giappone, Malesia, Pakistan, Singapore, Canada, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Svizzera, Turchia, Regno Unito, Argentina, Brasile, America Centrale, Colombia, Ecuador, Messico e Perù.