Ergonomia ottimale durante il lavoro da casa

Pangea temporary hotfixes here

Ricrea un ambiente di lavoro ottimale con schermo, tastiera e mouse esterni. Lavorare per periodi prolungati in una posizione non corretta e con attrezzature non adeguate può provocare stanchezza, disagio e anche dolori.

Posizione di schermo, tastiera e mouse per un assetto ergonomico

 ACCORGIMENTO NUMERO 1 

ADOTTA UNA POSTURA CORRETTA

La postura complessiva è l’aspetto più importante di un’ergonomia ottimale. In posizione seduta, il bacino deve essere stabilizzato per proteggere la colonna vertebrale, la parte inferiore della schiena e il collo. Fai il possibile per non portare il bacino in avanti: posizionalo il più possibile indietro sulla sedia e stacca leggermente le scapole dallo schienale. I muscoli di collo, spalle e braccia dovrebbero fare il meno possibile: evita stiramenti ripetuti per afferrare oggetti o torsioni del collo per guardare qualcosa durante il giorno.

 ACCORGIMENTO NUMERO 2 

NON HAI UNA SEDIA ERGONOMICA? NESSUN PROBLEMA

Per stabilizzare il bacino, i piedi devono poggiare completamente sul pavimento per consentirti di sedere sulle ossa del bacino, poggiando la parte inferiore della schiena su un supporto lombare. Se non hai una buona sedia da ufficio, puoi acquistare un cuscino di supporto lombare.

 ACCORGIMENTO NUMERO 3 

FAI SPAZIO PER I GOMITI

Mantieni i gomiti al livello del tavolo. Se non puoi regolare l’altezza del tavolo prendi una sedia più alta e usa un poggiapiedi (anche dei libri o una risma di carta).

 ACCORGIMENTO NUMERO 4 

MONITORAGGIO DELLA SITUAZIONE

Ti consigliamo di investire in un monitor esterno. La parte superiore dello schermo deve trovarsi 10° sotto il livello dei tuoi occhi e a una distanza ottimale (ovvero non avrai bisogno di avvicinare la testa o la parte superiore del corpo allo schermo per leggere comodamente). Se usi due schermi, posiziona quello principale direttamente davanti a te e quello secondario immediatamente accanto ad esso per evitare movimenti eccessivi del collo.

 ACCORGIMENTO NUMERO 5 

TIENI VICINI TASTIERA E MOUSE

Se lavori su un laptop, utilizza sempre un mouse e una tastiera esterni per evitare dolori alle braccia, ai polsi o alle spalle. L’utilizzo di prodotti ergonomici può migliorare la postura, aumentare il comfort e ridurre lo sforzo muscolare. 

Per assicurarti che i muscoli del collo, delle spalle e delle braccia rimangano rilassati, la tastiera e il mouse devono essere a portata delle tue dita mentre i gomiti sono allineati lungo il corpo. Per fare ciò avvicina la tastiera al bordo anteriore del tavolo.

 ACCORGIMENTO NUMERO 6 

SOLLEVA IL LAPTOP

Se possibile, ti consigliamo di utilizzare uno schermo esterno; in caso contrario, posiziona il laptop su una pila di libri per evitare di incurvare il collo.

 ACCORGIMENTO NUMERO 7 

ASSUMI LA POSIZIONE CORRETTA

Posiziona la tastiera esterna con il centro della barra spaziatrice allineato al centro del tuo corpo e al centro dello schermo. Tieni il mouse il più vicino possibile alla tastiera. Posiziona i documenti che ti servono tra la tastiera e lo schermo. L’importante è evitare il più possibile i movimenti a destra e sinistra di collo e testa durante la giornata.

Altri consigli sul benessere